Cosa fare dopo la scuola?

I veri problemi oggi, per i ragazzi, arrivano dopo la scuola, dopo aver concluso il proprio percorso di studi. Sono infatti sempre di meno i ragazzi che riescono a trovare subito un lavoro e sono tantissimi i ragazzi che si ritrovano a farsi la stessa domanda: “Adesso cosa faccio”?

Il nostro primo consiglio è quello di cominciare a candidarsi ad ogni posizione interessante che potrete trovare sui siti internet delle grandi aziende. Pensate quindi a delle posizioni lavorative che potrebbero andar bene per voi, cominciare a fare un elenco di settori in cui le aziende potrebbero aver bisogno di una figura come quella come avete scelto e cercate i siti internet di tutte le aziende di quel settore, spulciando il sito in cerca di pagine dedicate alla candidatura per posizioni lavorative.

Quasi sempre, oltre a dover rispondere a domande più o meno standard, vi verrà richiesto di inviare un vostro Curriculum Vitae. Sebbene siate appena usciti da scuola e avrete quindi sicuramente un Curriculum piuttosto scarno, vi consigliamo di redigere ugualmente il vostro Curriculum, puntando quindi sul vostro percorso di studi e sulle vostre eventuali esperienze, anche da volontari o comunque tutto ciò che possa essere interessante per l’azienda, in modo da poter tracciare un vostro profilo.

Potete scaricare qui un File Word da utilizzare come modello per il vostro Curriculum. Sappiate che, per esperienza, funziona anche qui la legge dei grandi numeri. Quindi, se riuscirete ad inviare molti curricula avrete maggiori probabilità di ottenere qualche colloquio, in cui potrete giocarvi le vostre abilità principali, anche se avete poca esperienza lavorativa.